Parkour

Scarica i video...

Parkour

Ai suoi esordi, il parkour era stato concepito come l’arte di spostarsi rapidamente e in modo efficace nell’ottica di fuggire davanti a un pericolo, per salvarsi o salvare altre persone. Ma nessuno può improvvisarsi re della fuga e pensare di saper gestire ogni situazione senza allenarsi in modo mirato. Non c’è quindi da meravigliarsi se il cofondatore della disciplina, David Belle, associ il parkour a termini come sangue, sudore e lacrime. Questo allenamento descritto come molto esigente dai padri fondatori riflette l’ambiente in cui è nato il movimento, ovvero le periferie parigine, dove il lavoro e l’abnegazione sono gli unici modi per cavarsela.

GORILLA ambasciatori

Léa Brand

Léa Brand Parkour

Età
28 anni
Domicilio
Berna
Sito internet
www.ParkourONE.com
«GORILLA è il connubio perfetto dei tre principi cardine della mia vita, ossia la gioia di fare movimento, alimentazione sensata e sostenibilità. Tutto ciò è fantastico e sono felice di essere in prima linea!
»

Mostrare tutti gli ambasciatori

GORILLA é un programma della

Schtifti

Partner

SV Stiftung